BIRRIFICIO DEL DUCATO

BIRRIFICIO DEL DUCATO

UN PO’ DI STORIA

Il Birrificio del Ducato nasce a Roncole Verdi di Busseto (Parma), paese natale di Giuseppe Verdi e giacimento gastronomico della bassa parmense, lì Giovanni Campari fonda il Birrificio insieme ad altri due soci. Giovanni è tuttora il Mastro Birraio del neonato microbirrificio, che inizia ufficialmente la produzione di birra artigianale il 27 marzo 2007.

2007/2019 dodici anni di successi, una escalation di premi, riconoscimenti, innovazione e cambiamenti

IL MEDAGLIERE

2008: 3 argenti al concorso nazionale Birra dell’Anno e il primo grande riconoscimento con la Verdi Imperial Stout premiata con la medaglia d’oro all’European Beer Star.

2010 : medaglia d’argento per la Viaemilia a World Beer Cup; 5 medaglie all’International Beer Challenge; 4 medaglie all’European Beer Star sempre con la Viaemilia; non ultimo, dal concorso italiano Birra dell’Anno arriva il titolo di “Birrificio 1”.

2011: Dal concorso Birra dell’Anno arriva il bis al titolo “Birrificio dell’Anno”. A queste si sono poi aggiunte le sette medaglie vinte all’European Beer Star

2012: 4 medaglie dal concorso Birra dell’Anno; Argento per la Viaemilia al World Beer Cup; un bronzo all’European Beer Star; la Winterlude conquista il primo posto assoluto al Campionato Italiano Birre Artigianali.

2013: tre Bronzi, un Argento ed un Oro per La Luna Rossa. Al Brussels Beer Challenge due medaglie d’oro ed una d’argento; all’European Beer Star due Ori e due Bronzi.

2014: Alla competizione Birra dell’Anno l’azienda ottiene 5 medaglie. Al World Beer Cup la Viaemilia ottiene per la terza volta di fila la medaglia d’argento, mentre all’European Beer Star al medagliere si aggiunge. un Bronzo

 

L’EVOLUZIONE

Dal 2015 al 2019 ci sono stati grandi cambiamenti, ed altri importanti successi che hanno portato Il birrificio Ducato ad una crescita esponenziale, dettata anche dall’ingresso del gruppo Duvel Moortgat .

 

LA LINEA  “LA RICERCA”

Un nome insolito per una linea di birre, l’azienda definisce la ricerca come: LA RICERCA DEGLI EQUILIBRI, I VIAGGI, LE SCOPERTE E LE ILLUSIONI.

Linea che include tutte le birre che hanno segnato la storia del Birrificio del Ducato. La Ricerca è caratterizzata da birre di grande personalità, con il comune denominatore dell’equilibrio e dell’eleganza.

LE BIRRE DELLA LINEA “LA RICERCA”

VIAEMILIA

VIAEMILIA è la prima birra che ha creato l’azienda ed è la Pilsner italiana più premiata al mondo. Nonostante sembri una semplice “birra chiara”, durante la sua lavorazione aggiungiamo i preziosi fiori di luppolo che tutti gli anni, verso i primi giorni di settembre, i mastri vanno a selezionare direttamente dai contadini di Tettnang (un piccolo paese del sud della Germania, famoso per la straordinaria qualità dei suoi luppoli da aroma).

È grazie a questa pratica (chiamata dry-hopping) che la VIAEMILIA esprime i suoi profumi floreali ed erbacei.

ASPETTO

Colore giallo dorato. Limpida. Schiuma bianca e persistente.

AROMA

Al naso esprime un aroma floreale (fiori bianchi) ed erbaceo.

GUSTO

Amaro discreto, erbaceo. Reminiscenze di miele d’acacia.

ABBINAMENTI

Salumi di Parma. Fritture di verdure. Formaggi caprini.

A.F.O.

uscita contemporaneamente alla Viaemilia a fine marzo 2007, è stata la seconda creazione. La storia di questa birra risale a quando Giovanni Campari, mastro-birraio e fondatore del birrificio, venne a contatto per la prima volta con il carattere così nuovo e irresistibile dei luppoli americani. Tornato in patria, decise di realizzare la Pale Ale dei suoi sogni, che esprimesse un bouquet complesso, affascinante ma mai consueto. Per farlo, viaggiò tra Inghilterra e Germania, visitando i coltivatori di luppolo e sperimentando varietà anche molto lontane, portando avanti una ricerca nel territorio olfattivo dei luppoli che si è infine concretizzata nell’attuale A.F.O.

ASPETTO

Colore ramato. Schiuma persistente di colore avorio.

AROMA

Sentori di frutta esotica e agrumi, leggero tostato.

GUSTO

Amaro ben bilanciato con la parte caramellata/dolce.

ABBINAMENTI

Carni rosse alla brace. Parmigiano Reggiano.

NEW MORNING

New Morning nacque da un’ispirazione nella primavera del 2006, durante il corso di formazione di Giovanni Campari al Birrificio Italiano. Entusiasta ed eccitato perché sentiva che stava per realizzare il sogno che covava da lungo tempo, ogni mattina ripeteva a se stesso “questo è un nuovo giorno” e visto che contemporaneamente stavano sbocciando le prime gemme sui rami presagendo l’inizio della primavera, decise di fare una birra dedicata a questa stagione.

ASPETTO

Colore giallo dorato intenso. Schiuma bianca persistente.

AROMA

Al naso emerge un aroma speziato, terroso, floreale.

GUSTO

Amaro da radice, rinfrescante. Secchezza dissetante.

ABBINAMENTI

Pesce/crostacei crudi. Formaggi media stagionatura.

FREERIDE

In molti sport il FREERIDE rappresenta il divertimento puro, il senso di libertà, la comunione spirituale con la natura e gli spazi aperti: in una parola, la gioia incondizionata. Il luppolo è il protagonista assoluto di questa birra.

ASPETTO

Colore ramato. Schiuma persistente di colore avorio.

AROMA

Sentori di frutta esotica e agrumi, leggero tostato.

GUSTO

Amaro ben bilanciato con la parte caramellata/dolce.

ABBINAMENTI

Carni rosse alla brace. Parmigiano Reggiano.

 

MACHETE

Machete ha ormai raccolto numerosissimi seguaci, per la sua assenza di scrupoli e la violenza che trasuda sorso dopo sorso.

Una Double IPA dalla prorompente esplosione aromatica, che resta tuttavia equilibrata: una birra di grande carattere.

ASPETTO

Colore dorato intenso. Schiuma panna persistente.

AROMA

Pompelmo, litchi, frutta tropicale dolce (mango).

GUSTO

Amaro deciso ma equilibrato con la parte fruttata.

ABBINAMENTI

Piatti speziati o piccanti. Carne grigliata. Pesce fritto.



Hai bisogno di informazioni?