L’APERITIVO FIERO – MARTINI

L’APERITIVO FIERO – MARTINI

Martini ormai è sinonimo di aperitivo all’italiana. Ha conquistato il mondo intero abbracciando economia, cultura, società e costume portando avanti gli insegnamenti dei due uomini che hanno creato il marchio nel 1863.
Alessandro Martini, imprenditore illuminato con una visione globale, e Luigi Rossi, mente creativa le cui fragranze botaniche solleticavano il naso dei passanti di Via Dora Grossa a Torino, hanno creato il vermouth Martini Rosso che è passato alla storia con una ricetta che è attuale oggi come all’ora. I loro master blender sono le uniche persone al mondo che custodiscono la ricetta originale del Sig. Rossi, studiando ogni anno più di 500 campioni di erbe aromatiche che passano al vaglio attento del loro naso.

L’Aperitivo Fiero Martini è una miscela di pregiati vini bianchi selezionati con delle evidenti note agrumate che provengono dall’utilizzo di mandarini e arance amare spagnoli.

Seguendo il metodo tradizionale della Murcia, le scorze di ognuna sono tagliate a mano in lunghe strisce per poi essere stese sul lino e fatte essiccare naturalmente al sole. Questo metodo artigianale e laborioso permette di salvaguardare la maggior parte degli oli essenziali contenuti nella scorza.

Prodotto in Piemonte, terra di tradizione enologica sin dall’ antichità, il Martini fiero ha un corpo robusto e il suo gusto leggermente amaro è dato dell’erba aromatica Artemisia coltivata a Pancalieri, in provincia di Torino.

Dal colore rosso brillante, è il risultato della selezione di oltre 40 botaniche provenienti da tutto il mondo.

L’Aperitivo Fiero Martini offre un gusto rotondo, vellutato e gradevolmente fruttato.

È perfetto da servire anche durante un aperitivo in casa con l’aggiunta di acqua tonica e di una scorza di arancia fresca.



Hai bisogno di informazioni?